Bitte wählen Sie ihr Land und Sprache
Internazionale, Italiano

BMC gruppo

BMC Switzerland

BMC Switzerland è un gruppo di appassionati di biciclette. Non siamo uno dei grandi del settore, e questo è il nostro punto di forza: lavoriamo ispirandoci ai nostri valori di riferimento: «semplicità, passione e competenza». «Semplicità», perché non ci piacciono le cose complicate, e così siamo in grado di prendere e mettere in pratica decisioni rapidamente. «Passione», perché siamo coraggiosi, affamati e crediamo in ciò che facciamo.

 «Competenza», perché sappiamo perfettamente quali sono i nostri punti di forza, riuscendo così a valorizzare al massimo ogni marchio del nostro gruppo. I marchi sono BMC, Stromer e Bergamont. BMC offre prestazioni da sogno anche per il ciclista più esigente. Bici da corsa ad altissime prestazioni, mountainbike di tutte le categorie, ma anche bici elettriche sviluppate in proprio, bici City & Lifestyle e biciclette per bambini. BMC è la marca svizzera con sede a Grenchen, nota a livello mondiale per le sue biciclette del settore Premium con design inconfondibile, tecnologia di alta precisione e prestazioni di altissimo livello. BMC è nata per competere: nelle tappe del Tour de France, sui percorsi della coppa del mondo Cross-Country o nelle classiche di triathlon in tutto il mondo.

Bergamont è la marca "made in Germany" con una gamma di prodotti completi. Veramente in gamba! Nella sede di Amburgo sanno cogliere i colori e il design più alla moda, facendo sempre attenzione che i prezzi delle bici rimangano abbordabili. Il risultato: bici che fanno tendenza con tecnologie di prim'ordine e un eccezionale rapporto prezzo-prestazioni.

Stromer è la E:Bike svizzera. Visto che la Svizzera non produce automobili, a Oberwangen, nella «Stromer Valley», è stata sviluppata una bici unica nel suo genere. Le bici Stromer non sono solo belle; esse rappresentano la quintessenza della mobilità urbana. Cleantech e lifestyle. Design e power.

BMC Svizzera, Grenchen, Amburgo, Oberwangen. Distribuzione in 33 Paesi di tutti continenti. "Swiss country everywhere".

 

www.stromer.ch

www.bergamont.de

Grenchen, Swiss home of cycling

BMC Switzerland è più di un semplice costruttore di biciclette. Noi pensiamo oltre. Da 2 anni la BMC produce a Grenchen nella impec Factory automatizzata, che funge contemporaneamente da centro di ricerca e sviluppo per tutti i marchi. Un esempio unico nel suo genere per quanto concerne l'impiego di materiali leggeri, la precisione e la e-technology.

Lo showroom rinnovato nell'edificio principale non invita soltanto a conoscere tutti i marchi e le biciclette.

Di fronte alla sede della BMC è in costruzione il "Velodrome Swiss".
Con una pista da 250 m, la sede centrale dello Swiss Cycling, un centro per la diagnostica e la misurazione delle prestazioni, possibilità di noleggio e pernottamento, ristorante e il BMC Shop, il velodromo soddisferà un ampio spettro di esigenze: qui non sorgerà soltanto un centro attrezzato per il ciclismo agonistico svizzero. La Sportstrasse sarà una metà per gite di famiglia e un centro multiattività per il ciclista amatoriale.

La BMC si sente fortemente legata al ciclismo sportivo svizzero. Per questo uno dei campionati di mountainbike di maggior tradizione porta ora il nome BMC: il BMC Racing Cup. Qui si sfidano star internazionali e giovani talenti locali nell'ambito dello stesso evento.

Il BMC Ironman 70.3 a Rapperswil-Jona nel 2013 è sponsorizzato per la prima volta dalla BMC.

Anche se già da anni viene dominato dagli atleti BMC Ronnie Schildknecht e Michael Raelert. La BMC sfrutterà questo evento per sostenere il ciclismo sportivo ma anche per mostrare ciò che accade dietro le quinte. Sport professionistico alla portata di tutti.

BMC - nata per competere

Se esistesse una classifica internazionale ufficiale per squadre, il BMC MTB-Team nel 2013 ne sarebbe il dominatore incontrastato. Quest'anno si sono affiancati al campione europeo in carica Moritz Milatz e al due volte campione svizzero di ciclocross Julien Taramarcaz, tra gli altri anche due grandi ciclisti svizzeri, il campione mondiale di cross-country Eliminator Ralph Näf e il vincitore della medaglia d'argento Lukas Flückiger. Ma anche la leggenda del mountainbike Julien Absalon, due volte campione olimpico e quattro volte campione mondiale, gareggia per i colori della BMC.

Il segreto del successo è il coinvolgimento attivo dei ciclisti nello sviluppo delle mountainbike BMC. Così i ciclisti che hanno qualcosa da dire sull'argomento, vengono volentieri alla BMC. E la BMC sviluppa, grazie a questa cooperazione, prodotti come la teamelite 01 29 o la fourstroke 01 29 nel settore biammortizzate.

Il BMC Racing Team e suoi leggendari campioni puntano sulle tecnologie sviluppate in casa BMC. Ciclisti come Thor Hushovd, Alessandro Ballan e lo svizzero Michael Schär partecipano alle classiche di primavera con una granfondo GF01. Marcus Burghardt, Philipe Gilbert e altri confidano nelle caratteristiche aerodinamiche della timemachine TMR01. Cadel Evans ha vinto il Tour de France sulla leggendaria teammachine SLR01.

Ma i successi dei bolidi BMC non si limitano a una sola disciplina: la timemachine TM01 non è solo la carta su cui puntano gli specialisti di tappe a cronometro come Taylor Phinney o Tejay van Garderen per conquistare la maglia rosa o bianca; anche campioni di triathlon come Andreas e Michael Raelert limano i secondi necessari a conquistare le proprie vittorie utilizzando la bicicletta più veloce del mondo.