Per favore scelga la sua nazione e lingua
Svizzera, Italiano

racemachine RM01 race

Se stai cercando una bici decisamente da gara ad un prezzo più accessibile rispetto al nostro riferimento Team Machine SLR01, allora la Race Machine RM01 è fatta per te. Apprezzerai l’esperienza agonistica che viene dal backgriund Team Machine, al livello di prestazioni che ti aspettavi.

specificazione

  • Frame Frame: TCC
  • Tubing Tubing: Pure Carbon
  • Size Size: 47 / 50 / 53 / 55 / 57 / 60
  • Fork Fork: racemachine RM01, carbon w/TCC
  • Rear Shock Rear Shock:  
  • Gears Gears: 20
  • Chainwheel Chainwheel: Shimano Ultegra, 53-39
  • Cassette Cassette: Shimano Ultegra, 12-25
  • Chain Chain:  
  • Front Derailleur Front Derailleur: Shimano Ultegra
  • Rear Derailleur Rear Derailleur: Shimano Ultegra
  • Shifter Shifter: Shimano Ultegra
  • Brakes Brakes: Shimano Ultegra
  • Handlebar Handlebar: Easton, EA70
  • Stem Stem: Easton EA70
  • Seatpost Seatpost: BMC Racepost Carbon w/TCC, 15mm Offset
  • Seat Seat: Fizik Antrares 2 manganese
  • Hubs Hubs: DT Swiss R-1650 Tubeless
  • Rims Rims: DT Swiss R-1650 Tubeless
  • Tyres Tyres: Continental Ultra Race
  • Colour Colour: White (compact)
  • Weight Weight: 7.45 kg

Opzioni

  • Colour Option Colour Option: Blue (double)

Geometria

size 47 50 53 55 57 60
rider height cm < 164 164 - 172 170 - 177 175 - 182 180 - 188 > 188
stack mm 506 530 551 565 584 608
reach mm 370 378 387 392 402 410
seat tube st mm 490 520 550 570 590 620
top tube tt‘ mm 520 535 550 560 575 590
head tube ht mm 113 133 153 168 188 213
seat angle sa ° 73.5 73.5 73.5 73.5 73.5 73.5
head angle ha ° 70.5 72 72.5 72.5 72.5 72.5
rear center rc mm 402 402 402 402 402 402
bb drop mm 69 69 69 69 69 69

Concetto

Leggerezza
La Race Machine RM01 è sempre uno dei telai da strada completamente in carbonio più leggeri in circolazione. Il frameset pesa appena il 10 % in media rispetto al nostro riferimento SLR01. Noi non lo riteniamo un compromesso.

Duttilità verticale
Il TCC è stato usato nella forcella e nel canotto reggi-sella per agevolare il ciclista sulle strade più acidentate. Le rigidità sia laterale che torsionale è analoga alla Team Machine, che è considerata da molti la bici da strada meglio bilanciata presente sul mercato.

Basata sul riferimento SLR01
La geometria, il timbro del design, la sensazione di guida e le caratteristiche generali sono tutte riportate direttamente dalla Team Machine SLR01: la Race Machine è la versione più abbordabile della superbike vincitrice delle maggiori corse professionistiche.

Integrazione Di2
Con il sistema Esi (Electronic Shifting Integration), la versione della Race Machine equipaggiata con Di2 ha un telaio specifico che integra in maniera pulita i componenti elettronici.
1) Telaio
-Costruzione in carbonio TCC
-Telaio specifico Esi per Di2

2) Movimento centrale
-BB86 press-Fit

3) Forcella
-Costruzione in carbonio TCC
-Canotto di sterzo conico (1-1/8“ – 1-1/4“)

4) Canotto reggi-sella
-Canotto Racepost da strada, costruzione completamente in carbonio, offset da 15 mm
-Altre opzioni di offset disponibili come accessori (offset da 0 o 30 mm)

5) Peso del telaio
-Telaio = 1020 g nella misura 55 cm
-Forcella = 360 g con canotto sterzo da 300 mm
-Canotto reggi-sella = 230 g

6) Misure del telaio
-6 diverse misure
-Da 47 a 60 cm
-Per i dettagli consultare la tabella delle geometrie

recensione

Tecnologia

TCC

tuned compliance concept

Il TCC assicura un minore affaticamento del ciclista

Caratteristiche di guida ottimizzate per i prodotti in carbonio grazie al tuned compliance concept (TCC) della BMC.

Grazie all'abile combinazione di diverse fibre di carbonio e al loro orientamento e grazie alla riduzione della sezione dei tubi otteniamo una maggior flessibilità verticale mantenendo invariate la rigidità laterale e torsionale. Le zone TCC su telaio, forcella e reggisella aumentano sensibilmente il comfort. Il TCC assicura un minore affaticamento del ciclista, un controllo preciso ed un'efficiente trasmissione di potenza, migliorando quindi notevolmente l'esperienza di guida.

 

iSC

integrated skeleton concept

Punti di incrocio tra i tubi perfettamente adattati alle forze in azione.

L'iSC (integrated skeleton concept) esiste sin dalla prima leggendaria promachine. Da allora il concetto è stato raffinato e ridefinito nel corso di un decennio. L'idea è di risparmiare peso sostenendo il tubo orizzontale sul piantone e aumentare la rigidità dove è necessaria. Ossia, nel triangolo anteriore del telaio. Con l'ausilio della modernissima tecnica di simulazione al computer FEM (Finite Elements Method) possiamo adattare perfettamente ogni punto di incrocio tra i tubi alle forze in azione. Gli elementi di rinforzo a scheletro, essenziali e scelti ad hoc, che vengono applicati ai punti di giunzione e la ramificazione del tubo orizzontale distribuiscono perfettamente le forze e creano il tipico Crosslock BMC.

ESi

Electronic Shifting Integration

Il passaggio dei cavi speciale, ottimizzato, compatibile con Shimano Di2

Il passaggio dei cavi speciale, ottimizzato, compatibile con Shimano Di2 e un supporto batteria sotto il movimento centrale garantiscono un look ordinato, completamente senza fascette fermacavo o nastro adesivo; una soluzione migliore non esiste.

tapered steerer

tapered steerer

Tubo di sterzo conico

Tubo di sterzo conico – con un aumento minimo di peso si ottiene un aumento esponenziale della rigidità della forcella.

Katalog 2014

team clothing

Jetzt online bestellen: Das Replica-Jersey-Set des BMC Racing Teams kann ab sofort online bestellt werden.